Home / Pilates

Pilates

Tonifica e snellisci efficacemente il tuo corpo
J. H. Pilates

J. H. Pilates

Joseph Hubertus Pilates nacque nel 1880 in Germania, nei pressi di Düsseldorf. Durante la sua permanenza in Germania, oltre agli studi sopracitati, lo sci, la subacquea ed ogni tipo di disciplina atletica caratterizzarono la sua vita. Nel 1912 si trasferì in Inghilterra dove intraprese la carriera di istruttore di autodifesa per la scuola di polizia locale, oltre a coltivare l’interesse per la boxe e per l’acrobatica in un circo del luogo. Quando scoppiò la Prima Guerra Mondiale, J.H.Pilates fu internato per un anno nel Lancaster assieme ad altri connazionali. Più tardi venne trasferito sull’Isola di Man dove trovò una realtà completamente differente da quella che aveva precedentemente vissuto nel Lancaster: soldati reduci dalla battaglia menomati dalle ferite, allettati dalle malattie, immobilizzati da tempo. Decise così di darsi da fare a costruire macchinari che potessero servire alla riabilitazione di quelle persone. Tornò in Germania nei primi anni Venti dove continuò ad ideare attrezzature per la rieducazione, di cui alcune sono ancora in uso tutt’oggi. In questo periodo conobbe Rudolph von Laban, ideatore della Labanotation (una delle forme di registrazione scritta di balletto più rinomate nel mondo), il quale incorporò parte del lavoro di J.H.Pilates nell’impostazione del proprio insegnamento. Il metodo Pilates fece ingresso nel mondo della danza instaurando un rapporto destinato a durare fino ad oggi; ciò spiega come, a torto, si è spesso associata la tecnica al solo mondo della danza. Nel 1925 decise che era tempo di partire per gli Stati Uniti d’America. Giunto a New York, J.H.Pilates aprì uno studio e cominciò a codificare la sua tecnica; la prima parte era incentrata esclusivamente sul Mat Work, ovvero una serie di esercizi eseguiti a corpo libero su di un materassino ("mat"). Il lavoro comunque non si ridusse alla codificazione degli esercizi ma si estese al perfezionamento di particolari attrezzi. Ai tempi della sua prigionia in Inghilterra, infatti, J.H.Pilates applicò delle molle ai letti dei pazienti con lo scopo di aiutarli a ritrovare e mantenere il tono muscolare, mentre erano ancora allettati. Come risultato di questa idea nacque l’Universal Reformer, l’attrezzo che a tutt’oggi è parte centrale del metodo Pilates.

Principi fondamentali

Scopo principale di J.H.Pilates era quello di rendere le persone consapevoli di sé stesse, del proprio corpo e della propria mente e condurle ad unire corpo e mente in una singola, dinamica e ben funzionante entità. In un certo senso J.H.Pilates cercò di fondere i migliori aspetti delle discipline fisiche occidentali con quelli delle discipline spirituali orientali. La mente di chi esegue gli esercizi del metodo Pilates è diretta verso il corpo, concentrata su ciò che sta accadendo mentre accade: è possibile così comprendere esattamente ciò che la mente ordina al corpo ed imparare a percepire esattamente come il corpo si sta muovendo.

Metodi Pilates

Gli esercizi del metodo Pilates non presuppongono una ripetizione esasperata finalizzata a sé stessa: con una logica sequenza conducono la mente a cooperare con il corpo alla ricerca comune del controllo, della precisione e della fluidità dei movimenti, coordinati con una giusta respirazione. La persona che pratica gli esercizi del metodo Pilates non è spettatrice di sé stessa, ma partecipa attivamente con il corpo e con la mente a ciò che compie: "la cosa importante non è ciò che stai facendo, ma come stai eseguendo ciò che fai" era solito dire J.H.Pilates. Il metodo Pilates ha come scopo quello di portare l’individuo a muoversi con economia, grazia ed equilibrio. Per godere dei reali vantaggi di questo metodo è necessario familiarizzare con i sei principi base ancor prima di affrontare gli esercizi proposti.

I campi d'applicazione
  • L’estrema versatilità della tecnica la rendono unica nel suo genere.
  • Atleti che completano la preparazione generale all'attività agonistica
  • Artisti del "Teatro alla Scala" che trovano una specifica applicazione del Metodo Pilates per la danza classica
  • Sportivi che eseguono programmi di riabilitazione dopo eventi traumatici
  • Adolescenti che correggono vizi posturali grazie ad un programma variato e divertente
  • Donne in gravidanza che preparano il loro corpo e la loro mente al parto
  • Donne dopo la gravidanza che vogliono riacquistare velocemente il tono muscolare ed il benessere fisico
  • Persone anziane che vogliono ritrovare l'elasticità del corpo e la giovinezza della mente
Protocolli Pilates

Ultime News

  • news 16.09.2017 Orario lezioni

    Agora Studio riceve solo su appuntamento. Contattaci telefonicamente o inviaci un messaggio per prenotare la tua lezione

  • news 27.09.2012 Online il nostro nuovo sito

    Abbiamo rinnovato la veste grafica del nostro sito. A breve apriremo una nuova pagina Facebook.

Formazione

pilater-gravidanza